TOKYO (JPN) – Kwadzo Klokpah ha partecipato alla cerimonia di chiusura delle Paralimpiadi di Tokyo dopo essersi classificato terzo nella Finale B. “È stata una cerimonia bellissima – racconta l’atleta della Canottieri Lecco – ed è stato emozionante prendervi parte, di fatto ogni secondo delle Olimpiadi è stato unico ed emozionante”.

Domani il rientro in patria e Kwadzo spiega: “Ho sentito fortissimo il tifo e la vicinanza di tutti e voglio ringraziare tutti per i messaggi di sostegno e amicizia. In particolare i miei compaesani derviesi che ho sentito vicinissimi”.

La permanenza a Dervio sarà di pochi giorni perché con la Nazionale Kwadzo partirà per la Danimarca per gareggiare ai Mondiali. “Un’altra bella sfida e spero di fare bene, mi sento bene e avrò la mia canoa quindi potenzialmente dovrei andare meglio che a Tokyo dove ho comunque stabilito il mio miglior personale “.

LEGGI ANCHE

Paralimpiadi. Per Klokpah miglior tempo in assoluto e finale sfiorata

 

0Shares