DERVIO – Settembre segna per tutte le associazioni sportive il momento della ripartenza e, mai come in questo periodo, la ripresa è attesa e sentita. L’Unione Sportiva Derviese, da oltre un secolo operante sul territorio, prova a ripartire alla grande con un rinnovato entusiasmo per il ritorno in campo che ha dato nuova linfa alle diverse sezioni.

La sezione atletica, con l’instancabile lavoro degli allenatori Paola Testa e Claudio Tagliabue, segue l’onda delle vittorie olimpiche e continua il suo importante lavoro con i giovani del territorio, offrendo una serie completa di attività e registrando risultati importanti a livello regionale e non solo. Per la stagione alle porte, per i più piccoli (2011/2012/2013) verranno organizzati eventi  alla palestra comunale, mentre per i nati dal 2008 al 2010 l’appuntamento è al centro sportivo di Via Marconi.

La storica sezione del volley non si fa trovare impreparata, proponendo una vasta offerta per tutte le fasce di età: dal minivolley, passando per le squadre under13, 16 e 18.

Il calcio a 5 si fa in tre: dopo dieci anni in cui a rappresentarlo era stata la sola prima squadra (iscritta nel massimo torneo lombardo di Serie C1), per la stagione 2021/22 saranno due le giovanili iscritte ai campionati FIGC, rispettivamente un “under15” ed un “under21”.

Ciliegina sulla torta è stata poi rappresentata dalla rifondata sezione ciclismo, che ha visto andare in porto con un responso più che ottimo l’edizione zero della “Lake Como Bike Marathon”, destinata a diventare un appuntamento fisso per gli appassionati.

USD dal 2021 è diventata Centro Coni, consentendo quindi di poter organizzare dei camp estivi, offrendo ai ragazzi la possibilità di sperimentare più discipline ed orientarli ancora di più verso l’attività sportiva. L’estate appena trascorsa ha già visto l’associazione scendere in campo, collaborando con la Lega Navale sezione di Dervio, per dare vita al progetto Coni “Educamp”, sotto la supervisione del Coni Lombardia.

“Questo è un segnale forte di come la polisportiva abbia nuovamente avvicinato i giovani allo sport e di quanto l’unione possa effettivamente fare la forza. La Società di Via Marconi si candida quindi a diventare un riferimento per lo sport, non solo derviese, ma del territorio” commentano i dirigenti.

Tutte le informazioni sono reperibili sui canali Facebook e Instagram della USD, oppure inviando una mail a posta@usderviese.it.

0Shares