L'angolo della poesia di Vincent. “Tutti ridono di te…”

7 dicembre 2015 | Lario

Cari amici degli animali, oggi inauguriamo “L’angolo della poesia”, una rubrica nella rubrica che, ogni sabato, ci terrà compagnia. Il nostro autore è Vincent, un sognatore, uno di quelli che hanno sempre gli occhi aperti sul mondo, pieni di speranza.il mondo che vorrei

Vincenzo è vegano e di questo dice: “Essere vegan è il regalo più bello che potessi trovare sotto l’albero della vita, peccato solo non aver fatto prima questa scelta”. Qualche tempo fa ha anche pubblicato un bellissimo libro, “Il mondo che vorrei“, in cui tratta i temi etici, dall’abbandono dei cani allo sfruttamento degli animali nei circhi e nei delfinari, dalla caccia alla vivisezione, dall’alimentazione alle pellicce.

Oggi, la poesia che ci regala si intitola “Ridono di te”.

Ridono di te…

e falli pure ridere,

difendi ogni creatura,

che al mondo vuole vivere…

Non conta cosa dicono

nemmeno che gli piaccia,

ti chiuderan la bocca,

sperando che poi taccia,

ma un giorno capiranno,

e si uniranno al coro,

non giudicar sta gente

perchè eri uno di loro.

Se poi non cambieranno

almeno ci hai provato,

la voce di ogni schiavo

percosso e poi umiliato…

e brilla il cambiamento

che sai, sarà fatale…

aprendo ogni gabbia

con dentro un animale.

Vincent

 



loading...