Abbadia. Addio Don Alfredo, sconfitto dal Covid a 58 anni

2 Gennaio 2021 | Abbadia, Cultura, Lario

COMO – Non ha visto la nascita del nuovo anno don Alfredo Nicolardi, sacerdote 58enne originario di Abbadia, scomparso la sera del 31 dicembre dopo una lunga battaglia contro il Covid.

Foto da “Il Settimanale

Nato l’8 ottobre 1962 nel paese lariano, Nicolardi ha studiato ragioneria e lavorato in un’azienda abbadiense prima di scoprire la sua vocazione. Da lì gli studi in seminario fino ad ottenere l’ordinazione sacerdotale il 13 giugno 1992. Fu dunque destinato a Rebbio come vicario parrocchiale e vi rimase otto anni per poi essere, dal 2000 al 2009, parroco a Garzeno e Catasco. Trasferito a Caslino al Piano, nel 2010 assunse anche la guida della parrocchia di Bulgorello e, nel 2016, di quella di Cadorago.

Positivo al Sars-CoV-2, da qualche settimana era ricoverato all’ospedale Valduce di Como, dove si è spento progressivamente.

Con un lumino esposta fuori dalle finestre delle case, le comunità comasche di Caslino al Piano e Cadorago hanno ricordato e salutato Don Alfredo, “Luce del nostro quotidiano, che ha illuminato la nostra strada”.

Alle 20:30 di sabato 2 gennaio verrà celebrato il rosario a Cadorago. I funerali sono stati programmati alle 10:30 di lunedì mattina a Caslino al Piano, mentre è ancora sconosciuto il luogo di sepoltura.