COLICO – Individuato dalle forze dell’ordine l’uomo (un colichese) che ha scatenato il panico tra persone e animali sparando fuochi d’artificio non autorizzati mercoledì sera sul molo di piazza Garibaldi. Il responsabile è uno ma le persone coinvolte potrebbero essere di più, riferiscono gli inquirenti.

IN PAGINA FOTO SCATTATE DA UN TURISTA

Dopo le segnalazioni da parte di testimoni oculari presenti e molto spaventati dai botti improvvisi e potentissimi, Carabinieri e Polizia Locale hanno rintracciato il responsabile.

L’episodio è stato giudicato gravissimo dai presenti, terrorizzati da spari e fuochi violenti e troppo vicini alla piazza e ai tavolini (alcuni dei quali ribaltati dallo spostamento d’aria), mentre cani come impazziti fuggivano ovunque.

“Ci sono ancora indagini in corso e stanno procedendo per quanto di competenza i Carabinieri” dichiara il comandante della Locale dell’Alto Lario Edoardo Di Cesare. “Invitiamo chi avesse subito dei danni a contattarci al più presto chiamando lo 0341.934720 o se fossimo fuori ufficio il 345.6213424. Nel frattempo – conclude Di cesare – abbiamo già messo a punto la conta dei danni e alcuni danneggiati sono stati già sentiti”.

RedCro

0Shares