COLICO – Nella tarda serata di domenica i militari della Stazione Carabinieri di Colico hanno tratto in arresto per furto aggravato un ventiquattrenne e una ventunenne residenti in provincia di Sondrio, entrambi noti alle Forze di Polizia.

I due dopo aver chiesto un passaggio in auto ad una donna di Dongo incontrata davanti al Fuentes”, si sono impossessati durante il tragitto del cellulare e del portafogli contenuti nella borsa della guidatrice. Quest’ultima si è accorta del furto subito dopo aver fatto scendere i due giovani e ha richiesto l’intervento dei Carabinieri.

I militari nell’arrestare i due giovani hanno rintracciato e restituito i beni asportati alla legittima proprietaria. La ragazza 21enne, residente in Valchiavenna, è la stessa attualmente sotto processo per la cessione di droga che avrebbe causato la morte di Daniel Ghedin e Riccardo Micheli, deceduti il 26 aprile del 2020 a Colico a seguito di un festino a base di stupefacenti e alcol.

Nella mattinata di oggi, gli arrestati sono stati condotti al Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il giudice, nel convalidare gli arresti, ha disposto nei loro confronti la misura cautelare dell’obbligo della firma presso la polizia giudiziaria.

RedCro

.

LEGGI ANCHE:

Morti per droga. La 21enne coinvolta avrà il rito abbreviato

0Shares