LECCO – È la SS36 la strada più trafficata del Nord Italia nel mese di settembre è stata sempre la statale al centro dell’attenzione per la riduzione dei limiti di velocità negli ultimi mesi. Come scrive il quotidiano Il Giorno, le 24 ore peggiori sono state registrate venerdì 23 quando, nel tratto lecchese, sono transitati in tutto 82.600 veicoli, tra automobili e camion. Ovvero una media di 3.344 guidatori all’ora, 57 al minuto, quasi uno ogni secondo.

Il record si riferisce alle arterie gestite dai tecnici di Anas e non riguarda quindi né la rete autostradale, né quella delle provinciali o delle arterie locali.

I dati del mese scorso sono in netto aumento rispetto a quelli di agosto, quando la massima punta di traffico si è registrata mercoledì 3 agosto con il passaggio di poco meno di 75mila veicoli, il 9% in meno rispetto ai rilevanti di settembre.

 

 

 

0Shares