Bellano. Musica, giocoleria e grande divertimento con la festa patronale

24 Luglio 2020 | Bellano, Eventi

BELLANO. Torna la festa patronale di Bellano, dedicata ai santi Nazaro e Celso. L’evento, organizzato dalla Pro Loco e dal Comune dal 27 al 29 luglio, coinvolgerà come sempre numerosi esercizi commerciali del paese.

Partenza lunedì prossimo con uno speciale aperitivo “Bellano” nei bar, seguito da menù tipici nei ristoranti bellanesi (è sempre gradita la prenotazione). Dalle 18 giri con le Lucie in partenza dal molo, mentre contemporaneamente il racconta storie, intrattenitore e fantasista Luca Chieregato si prodigherà in “Chiedimi una storia” in Piazza Santa Marta, nei pressi della pasticceria Lorla.

Dalle 19 è previsto un tour tra bar della stazione, bar Roma, Ristorante Pizzeria del Lago e Orrido, accompagnato da musica in movimento con la Tequila Band e dalla giocoleria itinerante di Claudio e Consuelo.

Contemporaneamente, nei pressi del Ristorante Alkimia in piazza Verdi, con il chiosco e il crotto di Biosio in trasferta, Giulia Molteni e Ranieri Fumagalli, pianoforte e voce, flauto e ocarine, si esibiranno in “Umbre de muri”. Un’altra kermesse musicale avrà luogo in via Vittorio Veneto, tra il bar Centrale e il Testori, con la fisarmonica di Natalya Chesnova. In questo momento, Luca Chieregato si sarà trasferito in viale Tommaso Grossi, tra bar Arrigoni e Bon Prà in trasferta.

La serata prosegue dalle 20 in via Carlo Alberto nei pressi del ristorante “La Darsena”, con “Violino e racconti”: sarà dato spazio ai canti e alle musiche della tradizione ungherese, rumena e bulgara con Janos Hasur.
Nello stesso momento, molti altri eventi per le vie del paese: il Duo Live di Elena Mapelli vicino alla stella del molo, tra il Ristorante Cavallo Bianco e Arnold’s un tributo a Battisti, Celentano e Gaber, i canti della tradizione lombarda e meneghina in via Cavour con Fabio Scala e la sua band (nei pressi della Trattoria del Ponte), “Doppio Gioco” di Francesca Arrigoni in via Martiri al Lido (voce e chitarra con tributo a Mina).

Dalle 20.30, in piazza Tommaso Grossi nei pressi del Gelataio Matto, acrobazie e cabaret, baby dance e bolle di sapone a cura degli Amici dei Sorrisi, la giocoleria della “Cucina Errante”, la “Tequila Band” e l’estrazione della sottoscrizione a premi.

Si prosegue martedì 28 alle 10 con la messa solenne in Piazza San Giorgio e, dalle 21, la tombolata dei patroni. Mercoledì 29, infine, spettacolo dei burattini in via Cavour dalle 21.