Bellano. Il 2021 senza Pesa Vegia secondo lo ‘storico’ Re Erode

16 Dicembre 2020 | Bellano, Cultura, Eventi, Lario

BELLANO – Fabrizio Prandi, bellanese di 68 anni per anni parte attiva per oltre quattro decenni della Pro Loco di Bellano ci racconta, con un po’ di nostalgia, come sarà il 2021 senza la Pesa Vegia a Bellano.

“Ho collaborato per più di 40 anni con la Pro Loco di Bellano per realizzare il castello di re Erode, ai tempi c’erano come presidenti Olimpio Molinari e poi Attilio Rusconi, papà del nostro attuale sindaco Antonio”.

Il prossimo anno, come è noto, la Pesa Vegia non ci sarà a causa della pandemia.
“La ‘Pesa’ è una festa che coinvolge adulti e bambini e che mi ha regalato tante emozioni: ogni volta che interpretavo il re Erode, e i bambini si avvicinavano per una foto o per ricever le caramelle. Il personaggio di Re Erode l’ho interpretato per molti anni, poi, come è giusto ho lasciato il posto ad altri. È importante in questo momento dimostrare vicinanza, sempre mantenendo le distanze di sicurezza, alle persone fragili e soprattutto agli anziani, loro sono la memoria del nostro paese e vanno tutelati. Mi auguro di poter presto tornare ad impersonare Re Erode e di essere accompagnato da una regina famosa. Auguro a tutti un Natale colmo di speranza, soprattutto ai nostri operatori sanitari, alle forze dell’ordine e ai volontari che si sono impegnati e si impegnano per fronteggiare questa pandemia”.

E. R.
.

L’ULTIMA EDIZIONE (2019):

Bellano. 400 anni e non sentirli, la Pesa Vegia stupisce ancora