Valvarrone. Conclusi i lavori dell’acquedotto alle sorgenti di Agrogno

16 Gennaio 2020 | Lario, Valvarrone

VALVARRONE – Terminati i lavori alle sorgenti di Agrogno nel comune di Valvarrone. Iniziate nell’ottobre 2018, le operazioni hanno visto la loro conclusione lo scorso dicembre, per un investimento totale di circa 280mila euro.

Il progetto ha comportato la modifica dello schema della rete acquedotto ai fini dell’ottimizzazione della distribuzione e della potabilizzazione dell’acqua, migliorando la qualità del servizio offerto a tutti gli abitanti delle frazioni coinvolte.

In particolare, i lavori hanno riguardato realizzazione di una nuova opera di presa con adeguati sistemi di filtraggio presso le sorgenti di Agrogno e la costruzione di un nuovo casello di raccolta. Il rinnovato impianto è stato quindi collegato con il serbatoio Merisc De Scim tramite una condotta interrata, che permetterà di sfruttare anche nella stagione invernale l’acqua proveniente dalle sorgenti di Agrogno.

Infine, anche il serbatoio di Lavadee – a cui proviene l’acqua delle rinnovate sorgenti e passante dal serbatoio Merisc De Scim – è stato interamente riqualificato e ristrutturato sia come struttura che come tubazioni e apparecchiature interne, mettendolo al servizio delle reti di distribuzione della zona alta della frazione Lavadee grazie al nuovo impianto di pompaggio.