Porlezza. Cornicione in testa, in fin di vita una 17enne

19 Gennaio 2020 | Ovest

PORLEZZA – Drammatico episodio di cronaca a Porlezza dove sabato pomeriggio un pezzo di cornicione si è staccato da un edificio, crollando a terra da una decina di metri di altezza. E purtroppo una parte dei grossi pezzi d’intonaco precipitati dalla palazzina hanno colpito al capo una ragazza diciassettenne che passava in quel momento.

I traumi hanno riguardato la testa e le braccia della sfortunatissima giovane – immediatamente soccorsa nel tentativo di rianimarla da parte dei sanitari del 118. Sul posto l’eliambulanza giunta dalla base comasca di Villa Guardia che ha trasportato d’urgenza al ‘Niguarda‘ di Milano dove è attualmente ricoverata al reparto di Terapia intensiva, in prognosi riservata.

I reperti dell’incidente, ovvero i calcinacci “piovuti” al suolo sono stati prelevati dai Carabinieri di Menaggio intervenuti sulla scena così come i Vigili del Fuoco che hanno operato sul tetto dell’edificio dal quale il cornicione si è staccato.

Il Comune di Porlezza ha ordinato la limitazione del transito (anche ai veicoli) lungo la strada interessata, via Ceresio, all’altezza del civico 8.