Daniel e Riccardo. Indagata una 20enne: era al fatale droga party

3 Novembre 2020 | Alto Lario/Colico, Colico, Valli

COLICO – Una ragazza ventenne residente in Valtellina risulta indagata al termine del lavoro di inchiesta effettuato dalla Procura di Lecco in relazione alla tragica festa del 26 aprile scorso quando morirono nella casa dove abitavano, a Colico, Daniel Ghedin e Riccardo Micheli, entrambi 18enni (il primo di Sorico, il secondo di Piantedo).

Si era trattato di una festa a base di droga e alcol, culminata con il decesso dei giovanissimi – causato da un micidiale cocktail di alcolici e metadone. Per questo motivo, al termine delle indagini il PM di Lecco Paolo Del Grosso ha avanzato nei confronti della ventenne l’ipotesi di reato di morte per conseguenza di cessione di droga.

La ragazza era presente nell’appartamento colichese dove si consumò il dramma. Ora ha venti giorni di tempo per proporre le controdeduzioni a sua difesa.

RedCro

 

LEGGI ANCHE:

Daniel e Riccardo. Ufficiale: uccisi da un mix di alcol e metadone

COLICO. DUE GIOVANISSIMI MUOIONO. PER OVERDOSE?