COLICO/TRAGICO EPILOGO: MUORE GIOVANE AGENTE DELLA STRADALE, FERITO UN MOLDAVO

3 Febbraio 2017 | Alto Lario/Colico, Colico, Lario

polizia pattuglia colicoCOLICO – È terminato nel peggiore dei modi, con la morte di un poliziotto di 28 anni l’inseguimento lungo la Super Strada 36 avvenuto giovedì sera quando la Stradale avrebbe intercettato un furgone con a bordo degli individui che non avendo rispettato l’alt loro imposto ad un posto di blocco, si sono dati alla fuga.

Una pattuglia della Polstrada di Bellano ha dunque inseguito ad alta velocità i sospettati di alcuni furti accaduti nella giornata, fino alla zona di via Chiarello dove un agente ha bloccato uno dei fuggitivi, un 25enne moldavo ma nella colluttazione conseguente al fermo, i due sarebbero caduti per metri da un ponte.

PISCHEDDA 1PRicoverati entrambi in “codice rosso“, purtroppo nella notte l’agente Francesco Pischedda è spirato a causa dei gravissimi traumi riportati.

La morte è sopravvenuta all’arrivo all’ospedale di Gravedona; l’inseguito è stato invece trasportato al “Manzoni” di Lecco e le sue condizioni apparse in un primo momento serissime sono migliorate nella notte (codice giallo).

Sarebbero invece riusciti a fuggire gli altri due presunti malviventi che viaggiavano a bordo del furgone scappato all’alt del posto di blocco.