DERVIO – L’evacuazione del campeggio di Dervio durante il temporale del 4 agosto scorso ha acceso nuovi riflettori sulla diga di Pagnona e sul rischio che il paese lariano corre ad ogni piena del Varrone. Nel numero del 15 agosto ne parla infatti anche L’Espresso.

A Fabrizio Gatti, firma di punta del settimanale diretto da Marco Damilano, il compito di ricostruire non solo l’ultima allerta ma tutto ciò che è accaduto dal fatidico 12 giugno 2019.

Nelle quattro pagine dedicate all’argomento Gatti ripercorre le cause che hanno portato a questa situazione di pericolo, le posizioni di Enel, che ritiene la diga un’opera strategica, e quelle del primo cittadino Stefano Cassinelli, che invece mette al primo posto la tranquillità dei suoi concittadini.

Significative anche le immagini a corredo dell’inchiesta, già note ai lettori di Lario News, e ora a disposizione anche dell’attento pubblico de L’Espresso.

RedLar

 

LEGGI ANCHE

Paura a Dervio, la diga sul Varrone a un soffio dall’esondazione

Dervio. Il “day after”, raccontato dal sindaco Cassinelli

Dervio. Diga di Pagnona, Enel power rassicura sul “perfetto funzionamento”

 

0Shares